e così il mondo si fa piccolo


La situazione in Afghanistan è in continuo mutamento, purtroppo le notizie che arrivano e che si leggono negli approfondimenti non sono confortanti.

La Scuola delle bambine e degli orfani di guerra continua a lavorare, è arrivata l’estate anche a Lashkar Gah, le scuole statali sono chiuse per la pausa estiva ma la piccola scuola è in piena attività, le lezioni sono iniziate tardi rispetto all’anno scolastico e le scuole non statali possono rimanere aperte.

Le altissime temperature, però, non permettono di svolgere le lezioni nel cortile o nella tenda così gli studenti sono stati momentaneamente trasferiti nel caseggiato accanto, dove è stata loro messa a disposizione una stanza per continuare a imparare in una condizione migliore.

Sono arrivati i soldi degli stipendi per le insegnanti ma anche e soprattutto il calore degli amici di Leccio, degli adulti e dei bambini.

Si può continuare a studiare, a capire, a scoprire… nella piccola scuola hanno festeggiato e mandato dei messaggi in tre lingue, semplici e diretti… e così il mondo si fa piccolo e ci sentiamo tutti più vicini!

 

Livia Trigona

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...