Artisti per la Pace


L’IDEA
La Mostra nasce da un’idea di Andrew Stevenson che, in passato, ha curato già tre edizioni alle quali hanno preso parte molti artisti del territorio umbro. L’idea di riproporre il progetto attualizzandone la realizzazione è nata intorno ad un tavolo parlando con l’artista della grande urgenza che si avverte in questi tempi di “vivere” la Pace in tutte le sue forme e in tutte le sue sfaccettature: giustizia, rispetto, solidarietà, cultura, equità sociale, comunità, tradizione.

L’intento è quello di ampliare il respiro della mostra permettendole di superare i confini del territorio in un simbolico abbraccio con il resto del mondo senza alcun tipo di limite fisico, mentale o territoriale.

L’ARTISTA ideatore

Andrew Stevenson, scultore, pittore e poeta, londinese di nascita, vive la maggior parte dell’anno in Finlandia in armonia con il mare e qualche mese a Castelbuono, antico castello medievale nel comune di Bevagna, tra costruzioni, boschi e percorsi secolari. Ha scelto questo Paese per vivere il suo sentirsi cittadino europeo, cittadino del mondo. Plasma il legno con le mani ascoltando ciò che questo elemento organico gli suggerisce, trasforma il messaggio della materia unito a quello del suo pensiero fondendolo in una nuova realtà plastica. Non lontano dalla sua piccola abitazione ha creato il Forum for Peace, un teatro naturale, donato dalla natura, su una radura scoscesa che osserva la valle, lo ha popolato con pietre del mondo che, come lui, portano in questa terra storie di Paesi lontani, di vite vissute, di energica armonia.

 

L’ASSOCIAZIONE

La Omnes… oltre i confini è una piccola associazione di volontariato che basa la propria azione sulla solidarietà interpretata come capacità di riconoscere se stesso nell’altro e di sentire l’altro in se stesso. Un processo empatico di riconoscimento che si basa su azioni concrete, su conoscenze dirette, ascolto di parole, di sguardi, di bisogni. Lavora sul territorio con l’intento di intrecciare storie, analisi, capacità, competenze affinché arrivino anche oltre i confini regionali, oggi fino alla Liguria, alle Marche e oltre i confini nazionali in Afghanistan, Camerun e attraverso la collaborazione con altre realtà associative anche in Grecia e Palestina. Si impegna quotidianamente nella diffusione di messaggi di approfondimento su varie tematiche sociali che stimolino riflessioni e dibattiti.

IL CONTESTO

Castelbuono (354m s.l.m.) antico castello medievale, ormai privo di abitanti, posto sulle alture che fanno da quinta al territorio del Comune di Bevagna, fu nel passato libero Comune; conserva ancora parte delle mura medievali che lo cingevano. Accoglie il visitatore con un’edicola dedicata alla Madonna della Rosa, con affresco del XIV secolo attribuito a Giovanni di Corraduccio. Chiuso a formare un abbraccio è adagiato su un poggio che osserva la vallata sottostante, si fonde con il bosco che lo circonda distinguendosene per il colore delle pietre che caratterizzano il nucleo abitato, due chiese e vari casalini a uno o due piani con profferli. La Piazzetta della Pace è il cuore del Paese, la Pace si respira tra gli stretti vicoli, nel profumo della vegetazione, nel passo lento sul ripido selciato, ancora originale. Il castello ospita anche la Settimana della Cultura della Pace nei giorni a cavallo tra Aprile e Maggio, è stato scenario di varie iniziative di sensibilizzazione curate dalla Omnes… oltre i confini: la Mostra fotografica Oltre la frontiera di Enea Discepoli, l’iniziativa Drums for Peace e la Tavola Rotonda “La cultura della Pace” realizzata in collaborazione con la Tavola della Pace.

 

L’EVENTO

La Mostra sarà allestita tra gli stretti vicoli del Paese nella settimana tra il 29 settembre e il 6 ottobre 2018, si concluderà il giorno prima della Marcia della Pace Perugia-Assisi 2018, iniziativa alla quale si collega; sarà infatti inserita nel ricco calendario di eventi che precedono la Marcia. La Mostra sarà inaugurata il 29 Settembre 2018 alle 17:00 e resterà aperta dalle 10 alle 13 dalle 15 alle 17 il 30 settembre, il 4 ottobre e il 6 ottobre, sarà possibile visitarla negli altri giorni della settimana su prenotazione. Gli artisti saranno presenti all’inaugurazione, in occasione della quale sarà possibile usare il forno del castello per cuocere, sarà possibile trovare tra le vie del paese tavoli e sedie per condividere un pomeriggio respirando la Pace attraverso l’arte, parlandone e assaporandola. Verrà inserita in circuiti turistici dedicati che permetteranno di godere del paesaggio attraverso percorsi escursionistici e degli aspetti storico-artistici con percorsi tematici.

Livia Trigona

Locandina con Artisti A3 definitiva

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...